giovedì 6 dicembre 2012

UN BRINDISI... AL "BACIO"!


Si avvicinano le feste e, secondo me, quest’anno più che mai si sente la voglia di stare insieme, con la propria famiglia, i propri amici…

Da sempre sono convinta che le cose non accadano per caso… E noto che questa “crisi” contro cui, tutti noi, dobbiamo combattere quotidianamente, ha sortito un effetto positivo: la riscoperta dei valori veri e autentici, non quelli che si possono comprare, ma quelli che abbiamo vicino e che tante (troppe) volte sottovalutiamo. 

Vuoi per il tempo che non è mai abbastanza, vuoi perché diamo per scontato che le persone che abbiamo al nostro fianco ci saranno per sempre… 

Dobbiamo rallentare, volenti o nolenti. E tornare a ritmi più “umani”, in tutti i sensi.

E se si parla di festeggiamenti, cosa vi immaginate nei vostri bicchieri? Esatto, bollicine! (Oddio, io le bollicine me le immagino anche senza i festeggiamenti… Uno dei miei abbinamenti preferiti, per il quale sarei disposta a “quasi” tutto è pane tostato, burro, acciughe e un buon bicchiere di bollicine...).

Forse qualcuno criticherà il mio uso del termine bollicine (non so se avete sentito, ma la scorsa primavera si è sviluppata una vera e propria querelle in merito), ma a me piace troppo. Già solo nel pronunciare la parola “bollicine”, le vedo fluttuare nel bicchiere, sento i profumi e gli aromi di vini straordinari.

E proprio per stare in tema, oggi vi voglio presentare le mie bollicine preferite, quelle de Le Rive del Bacio.



Perché le mie preferite? Innanzitutto perché sono strepitose… E migliorano di anno in anno, ve lo assicuro.

E poi perché sono strepitosi anche i due artefici di questo nettare spumeggiante: Daniela e Celestino. 



Ma non solo loro, bensì tutta la fantastica famiglia Reghini a partire dal papà di Celestino, Gino, che ha fondato l’Azienda negli anni ’60, sino ad arrivare alla nuova generazione, alle “quattro tose” (Lorena, Nadia, Chiara e Celeste).

Proprio un paio di giorni fa vi parlavo di passione… Bene, eccola qui.

Conosco Daniela e Celestino da quasi tre anni e posso assicurarvi che l’impegno che mettono nei loro filari di Prosecco, qui sulle colline di Valdobbiadene, nasce proprio dal cuore.

Ve ne accorgerete bevendo le loro “bollicine” e, se ne avrete la possibilità, andandoli a trovare… E’ una gita che vi consiglio! 



Ed eccole qui, le loro "creature"...


Bianco da tavola TRANQUILLO: dal bouquet delicato e floreale che ricorda la mela acerba e il glicine; colore giallo paglierino scarico, armonico e vellutato in bocca con retrogusto amarognolo.

Vino frizzante GINO: vino piacevole, soavemente profumato e dal gusto amarognolo; da servire decantato in caraffa per separarlo dai lieviti depositati sul fondo. Per veri intenditori...

Valdobbiadene Superiore BRUT DOCG: colore giallo paglierino, con fine perlage persistente. Sentori di mela verde e pera e note aromatiche di grande freschezza. In bocca è equilibrato, asciutto e intenso.

Valdobbiadene Superiore EXTRA DRY DOCG (il mio preferito!!!): colore paglierino brillante, con perlage fine e molto persistente. Aroma di pera e frutta bianca, glicine e fiori di acacia. In bocca morbido e al tempo stesso vivace e asciutto grazie a una buona acidità.

Valdobbiadene Superiore DOCG Millesimato Dry QUATTRO TOSE: colore giallo paglierino carico ravvivato da un fine perlage. Sentori delicati di agrumi, pesca bianca e mela verde. In bocca è amabile, in armonia con la sua finezza e sapidità.

Valdobbiadene Superiore di CARTIZZE DOCG: colore giallo paglierino scarico, con perlage fine e persistente. Profumo intenso ma delicato al tempo stesso, di notevole complessità (mela, pera, albicocca, ma anche agrumi e rosa, con sentore di mandorle glassate al retrogusto). In bocca è vellutato, pieno, con una morbida sapidità.    


AZIENDA AGRICOLA RIVE DEL BACIO
Strada Barbozza 24
San Pietro di Barbozza 
31049 Valdobbiadene (TV) 
Tel. e Fax 0423-973456
Cell. 339-7862834
rivedelbacio@hotmail.com
www.rivedelbacio.com


Cin Cin!



8 commenti:

  1. Come hai ragione cara Alessia, da questo punto di vista viva la crisi! :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
  2. Prendo nota.. chissà che buono!! :D Non bevo praticamente mai alcolici ma per il brindisi è d'obbligo e questo mi sembra delizioso! :D Grazieee...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Ely, è veramente ottimo... Se ti interessa contattali pure facendo il mio nome (spediscono in tutta Italia).
      Baci!

      Elimina
  3. Ma il Cartizze di Valdobbiadene.... W Capodanno!!! Hai ragione, le persone diamo per scontato che ci accompagneranno sempre... non mi ci far pensare! Un bascio!!

    RispondiElimina
  4. Come non capirti??? Sono di Montebelluna, a pochissimi chilometri da Valdobbiadene! E come te adoro anche io le bollicine Ale! Conosci anche le cantine Vedova, sempre a Valdobbiadene? Il vino è strepitoso!!!
    Un bacione e buona serata!
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abiti proprio in una zona bellissima Marisa! Le cantine Vedova mi mancano, alla prima occasione proverò ;-)
      Buona giornata e un bacione anche a te!

      Elimina