giovedì 20 dicembre 2012

DOMENICA TI PORTERO' SUL LAGO...

Con il post di oggi terminerò il resoconto del mio weekend trascorso con Laura (sperando di ripetere presto l'esperienza!).

Dopo il sabato torinese, per la domenica ho organizzato una giornatina "lacustre". Al mattino Lago d'Orta (piccolo e romantico, il mio preferito) e al pomeriggio Lago Maggiore (rievocazione dei vecchi mestieri a Baveno, incredibilmente suggestivo... e ottimo vin brulé!!!). 

Per pranzo, ci tenevo a portarla sul lago ed è proprio quello che ho fatto...


Innanzitutto quando scrivo "sul lago" intendo proprio "sul lago". Eh sì, perché il Ristorante Il Battipalo di Lesa si trova proprio su una sorta di palafitta circondata da ampie vetrate. 
All'interno pochi tavoli e il bancone dietro al quale si intravedono etichette di vini e distillati da veri intenditori; il tutto crea un'atmosfera molto intima, sicuramente adatta a una romantica cena a due (ma non solo). 


Ho mangiato in questo locale per la prima volta un paio di anni fa circa e, la scorsa estate, ho avuto il piacere di conoscere meglio i due titolari, Simona e Gabriele. 

Ristoratori per passione, totalmente autodidatti e provenienti entrambi da professioni completamente diverse. Si sono "trovati" e lui in sala, lei in cucina, hanno creato qualcosa di veramente unico... Non posso fare a meno di ripetere quanto detto da Laura a Simona, alla fine del pranzo: "il tuo è indubbiamente un dono che dovevi condividere con l'umanità". 

Ed è proprio così. I piatti creati da Simona sono delle vere e proprie opere d'arte, per gli occhi prima ancora che per il palato. 

Come "benvenuto", oltre al piatto con bocconcini di focaccia e pane a lievitazione naturale di Eugenio Pol (in arte "Vulaiga"), ci è stata servita una crema tiepida di pane e cipolle con quenelle di lavarello mantecato.


A seguire, ecco alcune delle specialità che abbiamo degustato...



Polenta su letto di fonduta di Bettelmatt con chicchi di melograno


Insalatina tiepida di cardi con leggera salsa di acciughe e uovo fondente


Spaghetti di farina di castagne alla chitarra con verze, acciughe e bottarga di lavarello


Salmerino di fonte su crema di topinambur e insalatina di puntarelle


Il tutto "innaffiato" con la Vespolina del grande Tiziano Mazzoni...


Giunte al momento del dolce, ci sentivamo un po' troppo in colpa, per cui abbiamo desistito... Ma poi avevamo ancora un po' di vino nel bicchiere e ci sembrava un crimine abbandonarlo a se stesso... E così, a conferma del fatto che Simona e Gabriele sanno coccolare i loro clienti come pochi, ci hanno portato qualche biscottino alla cannella (rigorosamente homemade) e un assaggino di cioccolato di Modica (che con il tipico aroma di pepe nero della Vespolina ci va a nozze!!!). 

Soddisfatte? Molto, ma molto di più!

RISTORANTE IL BATTIPALO 
Via V. Veneto 2
Lesa (NO)
Tel. 0322-76069
Cell. 366-3901901
www.battipalolesa.it
Chiuso il lunedì tutto il giorno e il giovedì a pranzo  



      

11 commenti:

  1. Pitti originali, ricchi e gustosi!
    Complimenti ai ristoratori.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Ma che splendore di piatti! E chissà che bella giornata.. un posto incantevole! Grazie della segnalazione!! :D Un bacione!

    RispondiElimina
  3. persone che cambiano lavoro e poi lo fanno con passione sono ammirevoli! ti hanno proposto dei piatti originali e molto buoni!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, la passione e il coraggio (e un pizzico di incoscienza) sono ingredienti ottimi!
      Baci Ombretta!

      Elimina
  4. ti sentivi in colpa per il dolce...dopo tutto quel bendidio! :) un bacione cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è stato un weekend caloricamente impegnativo :-) Per fortuna che c'è il mio fido tapis roulant!!!
      Un bacione

      Elimina
  5. E cavolo, ogni volta mi fai svenire Ale!!! :)
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è proprio il mio obiettivo Roby :-)
      Baci a te!

      Elimina
  6. Avete fatto un tour bellissimo... e goloso!
    Buone feste :D

    RispondiElimina