lunedì 3 giugno 2013

CARPACCIO SCOTTATO CON ASPARAGI E RASPADURA

Buon inizio di settimana amici!

Da domani ricomincerò (finalmente) a girovagare per la nostra bella Italia, nuovamente alla scoperta di sapori, luoghi, persone... Dopo un mese e mezzo di pausa ci voleva proprio!

E allora, per darmi la giusta carica, ho pensato a un gustoso piatto che propongo anche a voi: Il carpaccio scottato con asparagi e raspadura

Potete tranquillamente sbizzarrirvi con le verdure di stagione che preferite. E' un'ottima soluzione per avere un piatto unico completo da preparare in poco tempo e dal risultato sorprendente (io ringrazio il Ristorante "La Barrique" di Guardabosone per l'ispirazione).



INGREDIENTI

Fettine di carpaccio di manzo
Punte di asparagi 
Olio Extravergine di oliva 
Sale e Pepe

PREPARAZIONE

Scottate per pochi minuti in acqua bollente salata le punte di asparagi (devono rimanere belle sode).

Disponete le fettine di carpaccio su un piatto che possa andare in forno, conditele con un filo d'olio, sale e pepe.

Distribuitevi sopra le punte di asparagi e le scaglie di Raspadura.

Infornate a 200 °C finché il formaggio non inizierà a sciogliersi 
(circa 7'). 

Buon appetito! 

P.S.: ricordatevi che con le parti rimanenti degli asparagi potete realizzare degli sfiziosissimi cestini di pane 

5 commenti:

  1. ciao che bontà questo piattino!!!
    ti ho scoperta per caso e mi sono subito iscritta tra i tuoi fallowers!!!

    se ti va passa a trovarmi

    lacucinadiazzurra.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Certo per chi non riesce a star fermo come te, ripartire è fondamentale! Un bascione!

    RispondiElimina
  3. E brava Alessia...sono felice che tu stia meglio così da riprendere il tuo super lavoro! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Solo a leggere il titolo m'è venuta fame! :)
    Un bacio!

    RispondiElimina