mercoledì 12 giugno 2013

ESSERE A CHIVASSO E CREDERSI IN SARDEGNA... AUGURI MAMMA!

Buongiorno amici miei!

Oggi è una giornata importante per me: è il compleanno della mia mamma. 

Quella santa donna che da quasi 32 anni mi sopporta (e mi supporta), alla quale assomiglio per alcuni aspetti e dalla quale differisco per mille altri. La mia migliore amica, alla quale ho sempre confidato tutto e con la quale ho condiviso le situazioni più disparate, alcune felici, altre meno. 

A volte tenendoci per mano, altre volte scontrandoci con la forza dei nostri due caratteri non propriamente deboli. 

Ma sempre e comunque, amandoci tanto. 

So cosa vorrebbe come regalo per questo suo compleanno, ma ormai non lo chiede neanche più. Un nipotino, da una di queste sue due figlie, che però non sembrano neppure lontanamente interessate all'argomento. Certo, una ha 24 anni e tutta la vita davanti... L'altra invece è troppo impegnata a fare la gastronomade :-) 

Questa sera si metterà lei ai fornelli, come da sua richiesta (e vi assicuro, guai a contraddirla). Allora la porterò solo virtualmente in uno dei nostri ristoranti del cuore, dove pochi mesi fa ci siamo concesse un indimenticabile tête-à-tête: "Il Boschetto" di Chivasso. 

In una piccola frazione di Chivasso (Boschetto, per l'appunto), Elda (autoctona) e il marito (di origine sarda) gestiscono da diversi anni questo ristorante a base solo ed esclusivamente di pesce. 

Lei in sala, lui in cucina, vi faranno dimenticare di trovarvi nell'interland torinese e vi proietteranno in men che non si dica in Sardegna. 

Il menu è recitato a voce da Elda e varia frequentemente, in base al pescato del giorno acquistato personalmente dal nostro chef, il quale presenta i propri piatti traendo ispirazione dal suo precedente lavoro di vetrinista. Vi lasceranno senza fiato! 

Potrete scegliere di iniziare con gli antipasti, un piatto da sogno dopo l'altro. Poi i primi (tra cui le mie amate linguine con gamberi, fave e pecorino) e i secondi (serviti molto spesso in una cassetta di legno e arricchiti di frutta secca o fresca di stagione). Ma mi raccomando, tenetevi un posticino per i dolci, golosissimi (oppure, se siete sazi, rinfrescatevi con un sorbetto fragole e pesche con riduzione di barolo chinato). Della carta dei vini non ve ne posso parlare... Ordino direttamente una fresca caraffa di Cannonau rosato! E dopo il caffé, un buon bicchiere di rosolio gentilmente offerto e qualche nocciolino di Chivasso da sgranocchiare. 

Per caso avete amato particolarmente alcuni dei prodotti degustati? Non c'è problema, li potrete acquistare nella piccola bottega adiacente la zona bar (dalla pasta al vino, dal pane carasau alla bottarga). 

Per rendere meglio l'idea, eccovi qui i piatti con cui ci siamo deliziate io e la mia mamma l'ultima volta... 

Insalata di mare con pomodorini e sedano 

Cappesante al pesto con fagioli del purgatorio

Spiedini di patate e gamberi impanati nelle patatine con cialda di parmigiano 

Scaloppine di pesce spada con confettura di cipolle 

Guazzetto di pesce su un letto di morbida polenta

Cernia allo zafferano gratinata in forno 

Filetto di dentice ai carciofi e anelli di calamaro al forno 

Conchiglia di cioccolato ripiena di mousse alle nocciole e nocciolini di Chivasso

Sorbetto pesca e fragola con riduzione di Barolo Chinato

***

RISTORANTE IL BOSCHETTO 
Via Sant'Anna 26
Fraz. Boschetto 
Chivasso (TO)
Tel. 011-9195948
Chiuso il lunedì e il sabato a pranzo 


Nessun commento:

Posta un commento