mercoledì 13 febbraio 2013

BISCOTTONI AL VINO ROSSO, buon Mercu Scurot!!!

Buon mercoledì gente!
In gran parte d'Italia ieri si sono conclusi i festeggiamenti carnevaleschi e da oggi, con la Quaresima, iniziamo un po' tutti ad alleggerire i nostri menu e a "tentare" di portare a termine qualche fioretto. Io personalmente passo, ci penserò l'anno prossimo :-)
E voi? C'è qualche cosa cui vi siete promessi di rinunciare fino a Pasqua?
Ma torniamo alla mia ricettina di oggi. Come ho anticipato all'inizio del post, il Carnevale non si è interrotto per tutti. Ad esempio nelle mie zone, per la precisione a Borgosesia, oggi è una giornata di grandi festeggiamenti, dalla mattina sino alla sera.
Si tratta del "Mercu Scurot", ovvero il "mercoledì in scuro, a lutto". Uomini e (solo negli ultimi anni) donne si riversano per le strade vestiti con mantello e cilindro, sin dal 1854. Armati di mestolo in legno (il "cassù") con il quale bevono il vino che si può trovare per le vie della città, rendono omaggio alla memoria del Peru, di cui in serata verrà letto il testamento e bruciato il fantoccio.
Se volete, potete leggere la storia di questa importantissima tradizione collegandovi al sito www.carnevalediborgosesia.info. È veramente molto interessante!
E quindi cosa potevo proporvi oggi, se non dei fragranti Biscottoni al Vino Rosso?

INGREDIENTI

500 g di farina 00
1/2 bustina di lievito
125 ml di olio di semi
135 ml di vino rosso
150 g di zucchero
Un pizzico di sale
Zucchero per la copertura qb

PREPARAZIONE

Mescolate la farina, il lievito, il sale e lo zucchero.
Aggiungete l'olio e il vino e impastate il composto molto energicamente (ottimo anti stress!).
Quando avrete ottenuto una bella palla liscia e levigata, formate delle striscioline di impasto sottili e lunghe circa 15 cm.
Unite le due estremità della striscia e formate una sorta di tarallo.
Immergete i biscotti da un solo lato nello zucchero, posizionateli su una teglia rivestita di carta forno con il lato zuccherato verso l'alto e cuoceteli per 25'-30' a 180 gradi (forno statico).

R.I.P. Peru
O

6 commenti:

  1. Da provare!! Questi mi ispirano davvero tantissimo. Grazie e un bacione immenso, buon mercoledì cara! :D

    RispondiElimina
  2. sembrano davvero buonissimi!! li proverò anche io!!!
    buona giornata :)
    Fabiola

    RispondiElimina
  3. molto interessanti questi biscotti al vino. complimenti.....un caro saluto,peppe.

    RispondiElimina
  4. hmmm fioretti? Direi di no! Già non posso mangiare latticini mi pare sufficiente! Un bacio!

    RispondiElimina
  5. Io sono tornata ieri dal dietologo quindi volente o nolente i fioretti l'aggia fà! Che bella storia che ci hai raccontato sul mercoledì nero, non la conoscevo! Un bascio!

    RispondiElimina
  6. Dieta??? Cos'è questa parola a me sconosciuta??? :) Uffi anche se ci provo io con i fioretti culinari proprio non ci vado d'accordo purtroppo...sono troooooppo viziosa!
    Ma che biscotti fantastici, con il vino! Buoniiii!
    Bravissima Ale, un bacione!
    Mari

    RispondiElimina