sabato 26 gennaio 2013

ARANCE BUONE... IN TUTTI I SENSI!

Buon Sabato, gente! Non so lì da voi, ma finalmente qui nella mia Valle il sole è tornato a splendere... E siccome nei giorni scorsi le montagne hanno visto arrivare (finalmente) un po' di neve, le mie ciaspole mi reclamano. Ovviamente, non le farò attendere troppo :-)
Prima di partire, però, voglio ricordarvi di cercare la piazza più vicina a voi in cui potrete trovare le "Arance della Salute" dell'AIRC, per contribuire attivamente alla lotta contro il cancro. 



Con un contributo di 9 euro vi porterete a casa 2,5 kg di bontà (arance rosse di Sicilia) e un opuscolo con consigli e ricette per una sana e gustosa alimentazione. Quale modo migliore per fare del bene agli altri e a noi stessi? 

Lungo la strada anch'io mi fermerò a comprarmi il mio bel sacchetto, anche perché ho in mente un paio di ricette viste in questi giorni proprio a base di arance... 

Io penserò a quale fare corricchiando in mezzo alla neve, ma nel frattempo ve le racconto tutte e due...

1) PLUMCAKE ARANCE E CIOCCOLATO 
(da "La Prova del Cuoco"... con piccola variante)

INGREDIENTI

60 g di burro
180 g di zucchero
2 uova
125 ml di latte
60 ml di succo di arance rosse di Sicilia
la scorza di un'arancia (non trattata) grattugiata
160 g di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
80 g di gocce di cioccolato

Per la glassa:
300 g di cioccolato fondente 
3 cucchiai di latte 

PREPARAZIONE

Montare il burro morbido con lo zucchero e le uova.

Aggiungere il latte, la scorzetta grattugiata e il succo delle arance.

Incorporare al composto la farina e il lievito.

Aggiungere le gocce di cioccolato.

Versare il tutto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno 
e cuocere a 180 °C per 40' (forno statico).

Una volta raffreddato, ricoprirlo con la glassa realizzata facendo sciogliere a bagnomaria (o nel microonde) il cioccolato fondente con 3 cucchiai di latte.


***


2) CROSTATA DI ARANCE E CIOCCOLATO 
(da "Alice Cucina" di Gennaio 2013)

INGREDIENTI 

Per la pasta frolla:
170 g di farina 00
70 g di zucchero a velo
100 g di burro freddo
2 tuorli d'uovo
la scorza grattugiata di un'arancia rossa di Sicilia non trattata
un pizzico di sale

Per la copertura:  
200 g di marmellata di arance 
200 g di cioccolato fondente 
100 g di panna fresca

PREPARAZIONE

Preparate la pasta frolla unendo tutti gli ingredienti sopra indicati (sempre facendo attenzione a non surriscaldarla eccessivamente con le mani).

Formate un panetto e lasciatelo riposare in frigorifero per 30' coperto dalla pellicola.

Stendete la frolla in uno stampo per crostata rivestito di carta forno, coprite con un altro foglio di carta forno e versatevi sopra dei legumi secchi per la "cottura in bianco".

Infornate a 160 °C per 20'.

Togliete i legumi, la carta forno e mettete nuovamente a cuocere per altri 20' circa (finché la superficie non risulterà bella dorata).

Togliete dal forno e fate raffreddare. 

Nel frattempo preparate la fonduta, facendo sciogliere a bagnomaria il cioccolato con la panna. 

Spalmate la frolla con la marmellata di arance e distribuitevi sopra la fonduta. 

Mettete a raffreddare in frigorifero per un'oretta circa e servite.

A voi quale ispira di più? Oppure avete qualche altro suggerimento da darmi?









8 commenti:

  1. Una bellissima iniziativa e di certo ne andrò a prendere un po' anche io! :) Che belle ricettine, davvero squisite... beata te che vedi il sole.. stamani qui è tutto- come sempre- color topo. Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna qui il sole si è visto, così mi sono fatta le mie belle tre ore di ciaspolata :-) un bacione Ely, buona domenica!

      Elimina
  2. Complimenti , ti sei sei aggregata al coro che invita a sostenere la ricerca e non solo ...anche la nostra salute, con un sano consumo delle meravigliose arance siciliane! un caro abbraccio,Peppe.

    RispondiElimina
  3. Ale anche io oggi me ne vado in piazza a comprare le arance dell'Airc! Come sai, io so cosa conta la ricerca per certe malattie e sono favorevolissima a queste belle iniziative! E visto che ci sono proverò qualche ricettina di vitamina C....le tue sono davvero belle!
    Grazie e bacio
    Mari

    RispondiElimina
  4. Bellissima iniziativa, assolutamente da promuovere! Baci Ale :*

    RispondiElimina