venerdì 12 aprile 2013

FAVE E CICORIA

Metti che ti sei beccata l'influenza (a metà aprile!), sei chiusa in casa e l'ultima cosa di cui hai voglia è uscire per andare a fare la spesa... L'unica soluzione è inventarti qualcosa con quello che hai.
Ma non puoi prepararti un piatto qualunque, ti ci vuole qualcosa che ti tiri un po' su, che ti coccoli... Esatto, un bel comfort food!
Ed è proprio ciò che ho fatto ieri sera.
In freezer avevo un sacchetto di fave, in frigorifero un bel mazzo di cicoria fresca... Et voilà, in poco più di mezz'ora mi sono ritrovata in Puglia, con un bel coccetto fumante di fave e cicoria.

INGREDIENTI (per una persona)
250 g di fave surgelate
200 g di cicoria pulita
1 spicchio d'aglio
1/2 peperoncino
1 acciughina sottolio
1 cucchiaio di olio d'oliva
Sale e Pepe qb

PREPARAZIONE
Buttate le fave in acqua bollente salata e fatale cuocere per 25'.
Scolatele e passatale con il frullatore a immersione con un pochino di acqua di cottura per ottenere una sorta di purea.
Scottate la cicoria in acqua bollente salata, scolatela e ripassatela in una padella dove avrete fatto scaldare l'olio con l'aglio, l'acciuga e il peperoncino.
Mettete nel coccetto la purea di fave e posatevi sopra la cicoria (privata dell'aglio e del peperoncino).
Servite con una spolverata di pepe nero e un filo d'olio.

2 commenti:

  1. Che meraviglia!!!son troppo buone...piccolo consiglio la prossima volta prova ad aggiungere una decina di cozze o di vongole precedentemente aperte in padella con uno spicchio d'aglio e peperoncino e poi sfumate con un goccio di vino bianco . guarda un po' cosa ne verrà fuori! ti abbraccio,Peppe.

    RispondiElimina
  2. Mi piace il tuo abbinamento e non ti nascondo che mi piace anche il suggerimento di peppe. Veramente un'ottima idea. Complimenti.

    RispondiElimina